1° Abruzzo Irish Festival, successo da oltre 16mila presenze

abruzzo irish festivalNOTARESCO – Cala il sipario sulla prima assoluta dell’Abruzzo Irish Festival, svoltosi a Notaresco nello scorso week-end, con un successo da oltre 16mila presenze. In particolare oltre 11mila visitatori hanno affollato il centro storico del paese nella serata di inizio del Festival, sabato 13. Particolarmente apprezzati i vari percorsi proposti, quali lezioni di danze irlandesi, degustazioni di sigari e liquori,i reading poetici,  i workshop e le esibizioni delle band folk, sia sul palco, con i concerti dei gruppi “The Reebers” e “The Clan”, che nelle sessioni live, tenendo viva Notaresco fino alle 3 del mattino.

L’amministrazione comunale esprime soddisfazione per la riuscita dell’evento, promosso in collaborazione con l’associazione culturale “Innocent Smith”, ideatrice del Festival.

“Ci eravamo prefissi l’obiettivo di promuovere un evento diverso – commenta il sindaco Diego Di Bonaventura –, collocandolo al termine della stagione, e i risultati hanno ripagato tutti gli sforzi: nella due-giorni abbiamo avuto una grandissima affluenza di pubblico, anche oltre le più rosee aspettative, con una straordinaria portata promozionale. Molti, infatti, i visitatori del Festival provenienti da diverse regioni italiane, come Marche, Molise, Umbria, Emilia Romagna e Lombardia. E’ la dimostrazione che da una valida idea, una capace organizzazione e un piccolo investimento da parte dell’ente comunale si può generare un grande indotto economico, che è andato a beneficio di tutti gli esercizi commerciali e le attività ricettive non solo di Notaresco ma anche dei comuni limitrofi”.

“La macchina organizzativa ha funzionato alla perfezione  – chiosa l’assessore agli Eventi, Antonina Speziale -, in particolare l’organizzazione logistica e i trasporti dei tantissimi visitatori giunti a Notaresco, assicurati da un servizio continuo di bus navetta da e verso le 5 aree di parcheggio che abbiamo predisposto a nord e a sud del paese. Molto apprezzata anche l’area camper, allestita in centro, e l’attiguo campo tende, con tutti i servizi collegati.  Un ringraziamento all’entusiasmo e alla determinazione nel perseguire questo innovativo progetto ai giovani dell’associazione “Innocent Smith”, e alle altre associazioni partecipanti, “CFC” e “Weekend’Arte”, poi a quanti hanno garantito in modo ottimale il servizio di sicurezza e vigilanza sul territorio: la Polizia municipale, Il corpo dei carabinieri di Notaresco, i volontari della Protezione civile e dell’Associazione Nazionale Carabinieri”.  

Il 13 e 14 settembre il 1° Irish Festival in terra d’Abruzzo

abruzzo irish festivalNOTARESCO – La regione verde incontra l’isola di smeraldo: il 13 e 14 settembre in anteprima assoluta a Notaresco si celebra l’Abruzzo Irish Festival: il primo festival di cultura, tradizioni e tipicità irlandesi in terra d’Abruzzo. Lezioni di danza irlandesi, concerti e session live con esibizioni di band folk che si ispirano alla musica celtica, degustazioni di birre, sigari, whiskey e specialità tipiche irlandesi, reading poetici sulle orme di Yeats e tanto altro nel ricco programma della due-giorni. Ad illustrarlo sono intervenuti al Consorzio BIM il sindaco di Notaresco, Diego Di Bonaventura, l’assessore agli Eventi, Antonina Speziale, e Matteo Canzari dell’Associazione culturale “Innocent Smith” di Pescara.

 “Alla base di questo progetto, che si caratterizza come un’anteprima assoluta nel panorama regionale – spiega il primo cittadino di Notaresco, Di Bonaventura , c’è stata una piena sinergia tra la nostra amministrazione, che intendeva promuovere un evento di richiamo e diverso rispetto all’offerta presente sul territorio, e l’associazione “Innocent Smith”, ideatrice e promotrice del Festival.  Un modo per concludere in bellezza il nostro cartellone estivo “Notaresco Cult 2014,” mantenere vivo il centro storico anche a metà settembre e favorire l’incontro tra culture e tradizioni diverse. E il primo Irish Festival d’Abruzzo sta già riscuotendo grandissimo entusiasmo e interesse, anche oltre i confini regionali, sui social network”. 

Abruzzo e Irlanda: due terre fatte di scenari aspri, rocciosi ma straordinariamente accoglienti, vivaci ed ospitali.  “Geograficamente lontane, ma vicine nello spirito – spiega Matteo Canzari –  da qui prende mosse il Festival, nato dall’idea della nostra associazione di dare vita ad un inedito incontro-confronto tra territori ricchi di storia, fascino e tradizioni. Grande protagonista dell’evento naturalmente la musica irlandese, con il suo ricco repertorio e i suoi molteplici strumenti caratteristici, che evocano sonorità centenarie. In tutto avremo una batteria di oltre 55 artisti di fama, che si esibiranno tra palco e sessioni live acustiche”.

Gli eventi in programma iniziano alle ore 18, sabato e domenica, per protrarsi fino a tarda notte.

Sabato 13 si comincia, dalle 18, session live dei “The Shire” (Centrostorico cafè), una band italiana che dal ’98 si occupa di musica irlandese tradizionale e celtica, tra le predilette, per varietà del repertorio e qualità delle esecuzioni, dell’Ambasciata Irlandese e dell’Irish College. Dalle 19 sulle balconate in via Monti spettacolo dei “Pipers”. Presso il Caffè imperiale, dalle 19, invece, session live dei “Mountain Waves”, gruppo abruzzese di recente formazione.

Sempre dalle 19 partono, inoltre il percorso culturale “I misteri dei castelli irlandesi” (Cantina in piazza): un viaggio intrigante nelle storie e le leggende che rendono i castelli celtici luoghi di mistero, e il Fiddle Workshop tenuto da Marco Fabbri (Cantina via Monti), un seminario di musica tradizionale irlandese tenuta da un grande maestro (già componente degli “Ultan”, folk band di Belfast)  di tecnica base del violino e di musica irlandese.

Dalle 20.30 alle 21.15, in piazza principale, il Workshop di danza irlandese: ritmo energico, velocità, equilibrio, festa, incontro con le lezioni di passi base delle danze tipiche irlandesi tenute da ballerini professionisti della Gens d’Ys, la più importante scuola di ballo irlandese in Italia. Dalle 21, nella cantina in piazza, degustazione di sigari e whisky irlandesi: un percorso introdotto e spiegato da esperti degustatori tra le sensazioni inconfondibili dello stravecchio originale fatto a mano che si fondono con il timbro amaro del whisky e un parallelo tra sigari irlandesi e italiani.

All’Abruzzo Irish Festival non poteva certamente mancare uno spazio dedicato alla poesia: in Vicolo Civitello, dalle 21 alle 22, con il reading poetico tenuto da Davide Tartaglia, che darà voce  ai più grandi interpreti della letteratura irlandese: da William Butler Yeats a Seamus Heaney passando per Joyce, e tentando un incontro tra le terre e la parola, per approfondire un legame tra culture lontane eppure reciprocamente attratte.

Presso il Centrostorico Cafè, alle 21, session live dei “Red Pack” e, fino alle 23, itinerante anche un angolo di Scozia all’Irish Festival, con le cornamuse della caratteristica “City of Rome Pipe Band”, che con i suoi 12 anni di storia è la prima banda di cornamuse e tamburi scozzesi d’Italia.

Dalle 23.30, sulla piazza principale concerto dei “The Reebers”, folk irish band pescarese che reinterpreta al suono di violini, pipes, banjo, e percussioni le canzoni più popolari della tradizione irlandese e le più rinomate pub songs.

La musica prosegue con le live session all’interno di cantine e locali del centro storico fino a notte fonda. Domenica 14, dalle 18 alle 20, si esibiscono i “Mountain Waves” (Centrostorico cafè) e, dalle 20 alle 22 al Caffè Imperiale si canta e si balla con i “Finnegan’s Wake”, un energico quintetto (violino, banjo, chitarra, pianoforte e bodhran). Riproposti anche domenica, inoltre, il percorso culturale alla scoperta dei misteri dei castelli celtici (ore 19 e 21), degustazione di sigari e liquori (ore 21).

Alle 22 gran concerto finale dei “The Clan”, band irish rock brianzola, formatasi a settembre 2013 dall’incontro fortuito tra artisti provenienti da vari progetti musicali e accomunati dalla passione per l’Irlanda e il suo inconfondibile sound.

Inoltre, sia sabato che domenica, a Notaresco “full immersion” nella cucina irlandese, con  la possibilità di degustare tante specialità tipiche: come il pane con l’uvetta, l’Irish bread, e le carni come l’Irish Stew,il il Beef and Guinnes Stew, il cibo di strada: Fish and chips, le zuppe Lamb soup, Calcannon, poi i dessert come l’Irish apple cake, il Whiskey Pie, i dolcetti del dopo pasto, gli Irish brownies e l’immancabile Irish Coffee.

Per tutti gli appassionati, l’Irish Festival è naturalmente anche il Festival delle grandi birre irlandesi, dove sarà possibile degustare Guinness, Murphy’s , Harp Lager e KilKenny.

Oltre alla gastronomia e alle specialità irlandesi, inoltre, tra gli eventi collaterali che animeranno la due-giorni: la mostra fotografica che spazia tra paesaggi d’Irlanda e d’Abruzzo, a cura dell’Associazione “CFC”, lo spazio gestito dall’Associazione “Weekend’Arte” e il mercatino di prodotti tipici artigianali.

Alluvione 2011, via ai lavori nelle strade Fino-Vomano

20140429-183858.jpg
Sp 23/A dello Stampalone

NOTARESCO – Iniziano questa settimana, dopo la consegna dei lavori alle ditte aggiudicatarie degli appalti, gli interventi di ricostruzione su quattro strade provinciali teramane dell’area Fino – Vomano danneggiate dall’alluvione del 2011. Le strade interessate sono la Sp 23/A dello Stampalone e la Sp 31 di Castilenti ad Atri e Montefino, la Sp 22 di Grasciano a Notaresco e la Sp 21 di Cavalieri a Morro d’Oro.

Servizio idrico di nuovo a rischio per tutta la giornata odierna

acquaROSETO – La RUZZO Reti S.P.A. ha comunicato al Comune di Roseto degli Abruzzi che, causa rottura del tronco idrico Roseto in via della Specola a Cologna Paese, nella giornata di oggi, nei comuni di Notaresco, Morro d’Oro e Roseto degli Abruzzi, il servizio idrico potrebbe subire delle interruzioni durante l’arco della giornata per consentire la riparazione della condotta.

Le utenze interessate alla mancanza d’acqua saranno quelle allacciate sulla diretta. La RUZZO Reti S.P.A. informa che, nel comune di Roseto degli Abruzzi, oltre agli utenti sulla diretta, sarà interessata anche la stessa frazione di Cologna Paese.

Servizio idrico a rischio a Roseto, Notaresco e Morro d’Oro

acquaROSETO – La RUZZO Reti S.P.A. ha comunicato al Comune di Roseto degli Abruzzi che, causa rottura del tronco idrico Roseto, nei comuni di Notaresco, Morro d’Oro e Roseto degli Abruzzi il servizio idrico potrebbe subire delle interruzioni sino al termine dei lavori.

Riparte la scuola calcio a Notaresco

notaresco scuola calcio incontro SindacoNOTARESCO – Questa mattina i Dirigenti Mario D’Alessandro e Roberto Fedele del Notaresco calcio 1924 hanno incontrato in Municipio il Sindaco di Notaresco Diego Di Bonaventura, per illustrare e presentare lo staff tecnico del progetto  scuola calcio piccoli rosso blu, rivolto ai calciatori in erba dell’intero territorio.

Il progetto rivestirà una valenza sociale, oltre che sportiva: infatti, l’adesione alla scuola calcio per l’intera stagione sarà gratuita, gli iscritti dovranno versare la sola quota di  100 euro destinata all’acquisto del materiale tecnico, particolare rilevante e non trascurabile  per l’economie delle famiglie del territorio, in questo particolare momento storico.

“Per la buona riuscita del progetto, che punta ad avviare tanti bambini al gioco del calcio, oltre, a tentare di riportare a Notaresco i tanti giovani calciatori, collocati in questi anni nelle vicine Società calcistiche, stiamo avviando  una fattiva collaborazione con la Pescara calcio” sostiene il Dirigente Mario D’Alessandro che aggiunge “abbiamo affidato la conduzione tecnica della scuola calcio piccoli rosso blu  e settore giovanile, tenendo presente anche la volontà del primo Cittadino di Notaresco Diego Di Bonaventura, a figure con provata esperienza in ambito sportivo. Infatti, sarà Gabriele Di Giuseppe a curare la parte psico-motoria e Antonio Zaccagnini la parte tecnico – didattica, coadiuvati dal team manager Vincenzo Pinciarelli e Simone De Patre, a cui si affiancheranno altri collaboratori, allo scopo di garantire a tutti gli iscritti un’adeguata assistenza per la crescita tecnica e personale”.

“ Sarà una partita che contiamo di vincere” sostiene Gabriele Di Giuseppe che nel ringraziare per la fiducia dimostrata dalla Società Notaresco 1924 e dal sindaco Diego Di Bonaventura, afferma “metteremo tanta energia per un progetto ambizioso e stimolante ma altrettanto impegnativo,che non guarda solo all’aspetto tecnico sportivo, ma mira ad educare e prevenire attraverso lo sport, le patologie sempre più frequenti tra le giovani generazioni.  Partiremo subito con una iniziativa a carattere promozionale, gratuita e aperta a tutti i bambini e ragazzi con età compresa da 5 a 14 anni, denominata “open day soccer camp” presso il campo sportivo “V. Savini” di Notaresco, sabato 30 agosto, a partire dalle ore 17 alle 20, per poi proseguire con un buon ristoro.”

L’inaugurazione della scuola calcio piccoli rosso blu è prevista per lunedì 1 settembre alle ore 16 presso il campo sportivo “V. Savini”. A conclusione dell’incontro prende la parola il Sindaco Diego Di Bonaventura “Nell’esprimere soddisfazione per l’iniziativa del Notaresco calcio 1924, che riveste una valenza sociale al servizio dell’intera collettività, oltre che sportiva, desidero ringraziare la precedente società Sporting Notaresco 2012 per il prezioso lavoro svolto negli anni precedenti, con l’auspicio che si possa collaborare per il bene dei giovani di Notaresco”

Successo per il musical di Cenerentola nel centro storico di Notaresco

finale notaresco 2014NOTARESCO – Mercoledì 16 luglio, nel cuore del centro storico di Notaresco è arrivata una carrozza…i rintocchi delle campane, ,matrigna, sorellastre e una scarpetta di cristallo che calza a pennello solo a una misteriosa e bellissima ragazza… Non c’è dubbio: stiamo parlando di Cenerentola, una delle favole più amate e raccontate.

Aggiungiamo il Principe per antonomasia è Rodrigo, suo fidato consigliere, abbiamo quasi tutti gli ingredienti per una nuova commedia musicale! Interpretata delle allieve/i della  palestra  centro danza “sport centre” di Pagliare di Morro D’Oro, sotto la direzione tecnica di Elisa ed Antonella De Cristofaro.

Davanti a un folto pubblico i giovani artisti hanno interpretato i personaggi del musical:

Cenerentola: Sara Pallini
Principe: Carlo Colleluori
Rodrigo: Jessica Di Giammatteo
Fata Clementina: Maristella D’Ambrosio
Matrigna: Noemi Di Marco
Genoveffa: Chiara Patacchini
Anastasia: Alexia Temperini

che saranno affiancati dal resto dei personaggi interpretati dall’allieve/i :

Andrea Di Crescenzo; Melissa Di Carlo; Letizia Hess; Giorgia Palmitesta; Elisa Rampa; Tatiana Ranalli; Alisia Reggi; Suemy Tondo; Ludovica Vallese; Alessia Censori; Alessia Dell’Elce; Aurora D’Elpidio; Delinda Di Gregorio; Giulia Di Marco; Alessia Ferretti; Giorgia Ioannone; Vittoria Lattanzi; Benedetta Macignani; folto pubblicoAlice Maggitti; Valeria Mancini; Giulia Misantone; Ilaria Savini; Roberta Andrenacci; Doriana Bobbio; Alisia Cantoro; Beatrice Cerquone; Lucrezia Cola; Alessandra Colleluori; Anita D’Elpidio; Martina D’Eugenio; Camilla Di Crescenzo; Anastasia Di Marco; Veronica Di Paolo; Angelica Gentile; Alice Micolucci; Angela Misantone; Giulia Porrini; Celeste Toscani; Aurora Bobbio; Jacopo Censori; Lucia Di Bonaventura; Gabriele Di Giandomenico; Pierangelo Di Gregorio; Roberta Ferretti; Giada Giansante; Giulia Lattanzi; Alba Mico; Federica Appicciutoli; Aurora Cerqueti; Antonio Colleluori; Giorgia De Cristofaro; Chiara Del Sole; Benedetta Fortunato; Eleonora Graziosi; Beatrice Pavone.

I giovani artisti e il gruppo del settore giovanile della divisione atletica:

Diletta Di Cristofaro; Francesco Delle Curti; Rachele e Agnese Maiorani; Matteo e Giovanni Mettimano; Nicolò Di Giovannantonio; Andrea e Luca Iachini; Giacomo e Maria Pompilii; Camilla Fortis; Silvia Botondi, si sono dati appuntamento nella serata di giovedì in un noto locale di Notaresco per una serata di divertimento, confermando le finalità dell’Associazione sportiva e di promozione Sociale Atletica Vomano che mira sempre di più a trasmettere alle giovani generazioni i valori dello sport.

Al via la Rassegna “Notaresco Cult Estate 2014”

locandina Notaresco CultNOTARESCO – E’ una rassegna di eventi estesa fino a settembre  “Notaresco Cult Estate 2014”: il cartellone della manifestazioni estive messo a punto dall’Amministrazione comunale di Notaresco e presentato questa mattina al Consorzio BIM dal sindaco, Diego Di Bonaventura, dall’assessore alla Cultura, Antonina Speziale, e dal presidente dell’Associazione culturale “Castro Notarisco”, Riccardo D’Eustachio.

 

“Nonostante il momento di ristrettezze economiche – spiega il sindaco Di Bonaventural’amministrazione, in stretta collaborazione e condivisione con le realtà associative presenti sul territorio, ha voluto assicurare un programma di eventi di tutto rispetto, che assicurasse la copertura dell’intera stagione. Un cartellone per tutti i gusti, iniziato già dalla prima metà di giugno con una serie di iniziative, come la partecipata Settimana ecologica. Tra i prossimi eventi in programma si segnalano la Rassegna di Birre artigianali, al via da oggi fino al 20 luglio, dedicata esclusivamente a birre provenienti dalle colline teramane, e la prima edizione della suggestiva Rievocazione storica “Notarisco Anno Domini 1514”, promossa dall’associazione “Castro Notarisco”, che ringraziamo per l’impegno profuso, in particolare da parte del suo presidente, Riccardo D’Eustachio, un giovane che, con un certosino ed approfondito lavoro di documentazione storica, ha pubblicato un volume che traccia un innovativo quadro storico del nostro borgo, tra XV e XVI secolo”.

 

Da oggi al 20 luglio in centro storico si terrà la Rassegna di Birre Artigianali, a cura dell’Associazione “Birre delle Colline Teramane”.  Ogni sera, dalle ore 20, apertura del percorso degustazione dei prodotti dei birrifici locali: “Opperbacco” “Casa di cura”, “A modo mio”, “Terre d’Acquaviva”, “Grignè” e “Donkey Beer”. La Rassegna prevede street food,mercatini e musica live: stasera 17 luglio, ore 22, si esibiranno i “Pepticon Blues Lovers”, il 18 luglio, ore 22, è la volta dei “Cox”, il 19 luglio, alle 21, il duo Manolo e Alan Di Liberatore e a seguire, alle 22, i “Tripping Flowers” (pianoforte e violoncello), Chiuderanno la rassegna, domenica 20 luglio, le esibizioni dei “Calibro” e dei “Secondo Taglio”.

 

Da domani al 20 luglio, invece, lungo le strade del Centro storico e piazza del Civitello andrà di scena la Rievocazione storica “Notarisco Anno Domini 1514: domani, nella Sala Consiliare del Comune, alle 20.30, la rievocazione vera e propria sarà introdotta dalla presentazione del libro di Riccardo D’Eustachio “Notaresco tra XV e XVI secolo” edito da “Ricerche e Redazioni”, con l’intervento del direttore della Biblioteca Delfico, Luigi Ponziani.

 

“Grazie al supporto di inediti documenti – spiega l’autore D’Eustachio -, vengono presentati in una nuova luce i Capitoli, il Catasto e il Sigillo di Notaresco a cinquecento anni dalla loro formazione. Gli studi storici condotti hanno consentito una ricostruzione della Notaresco dell’epoca attraverso i suoi edifici, gli abiti indossati, le tracce di mura superstiti, gli oggetti sacri dell’epoca: testimonianze del passato di cui abbiamo voluto dare una rappresentazione attraverso questa Rievocazione storica, suddivisa in due parti, che prenderà il via sabato alle 20, con il corteo storico, per proseguire domenica con il Palio delle Contrade, alla presenza degli sbandieratori della Città de L’Aquila”.

“Tra i tanti altri eventi a corredo – evidenzia l’assessore al ramo, Antonina Spezialeda segnalare il Festival della Poesia dialettale, a cura del poeta e scrittore Vittorio Verducci e della Proloco di Notaresco, poi eventi sportivi, animazione per i bimbi, concerti per i più giovani con il Festival Jazz Rock dal 21 al 27 luglio. Merita una speciale menzione il Playnot Festival il 17 e 18 agosto, rassegna di musica indie, elettronica, rock ed acustica a cura della “Playnot Records”, con la partecipazione sia di musicisti di fama internazionale che emergenti, che si svolgerà in suggestive ambientazioni. Il 10 agosto una bellissima notte per scatenarsi ai ritmi della Taranta in piazza San Pietro. Tra gli spettacoli, confermati gli apprezzati appuntamenti con il teatro dialettale e, il 25 luglio, divertimento assicurato con la “Corrida”, con oltre 70 partecipanti da tutta la provincia, curata dall’associazione “L’Allegra Borgata”. Dal 19 al 24 agosto kermesse enogastronomica “Notaresco e dintorni” e così via, proseguendo con tante altre iniziative fino alla metà di settembre, in cui si colloca un’anteprima assoluta a livello regionale: l’Abruzzo Irish Festival, il primo grande festival di cultura, tradizioni e tipicità irlandesi in terra d’Abruzzo, che siamo riusciti a portare a Notaresco grazie alla collaborazione con i giovani dell’associazione “Innocent Smith” di Pescara”.

Per gli appassionati di walking, inoltre, tutti i martedì e venerdì estivi, con raduno nel parcheggio del Campo Sportivo di Guardia Vomano, alle ore 21 (muniti di torce elettriche e gilet catarifrangenti), si svolge “Camminare LiberaMente”: un’oretta di camminata a ritmo sostenuto alla riscoperta del territorio, con itinerari sempre diversi, da un’idea di Mafalda Bucci e Roberta Di Crescenzo.

 

“Notaresco Cult Estate 2014” – PROGRAMMA dal 17 luglio:

Fino al 30 luglio Torneo di calcetto, Guardia Vomano C.da Magnanella – a cura dell’Ass. “Agorà”;

 

Fino al 2 agosto: Torneo amatoriale di Bocce – Pianura di Guardia Vomano – a cura dell’Ass. “Spazio in Movimento”;diego di bonaventura notaresco

 

29-30 luglio e 5-6-12-13-26-27 agosto: Babyparking, gonfiabili ed animazione per Bambini – Notaresco Piazza San Pietro e Piazza del Carmine ore 20,30


17-20 luglio
: Rassegna di Birre Artigianali – Notaresco Centro Storico Civitello a cura dell’Ass. “Birre delle Colline Teramane”

 

18 luglio: Presentazione libro “Notaresco tra XV e XVI secolo” di R. D’Eustachio – Sala Consiliare ore 20,30

19 luglio: Rievocazione Storica “Notaresco anno domini 1514” (Parte I) Notaresco Centro Storico e Piazza del Civitello ore 20,00

 

20 luglio: Rievocazione Storica “Notaresco anno domini 1514” (Parte II), Palio delle contrade e Sbandieratori della Città de L’Aquila – Notaresco Centro Storico e Piazza del Civitello ore 20,00 – Ass. “Castro Notarisco”

 

21-27 luglio: Festival Jazz Rock al “Caffè Imperiale”- Notaresco Via G. Marconi dalle ore 19,00

 

24 luglio: Teatro dialettale “Li corne de lu porche” della Compagnia “Amici per San Giovanni”, Guardia Vomano Piazza Civitella ore 20,30

 

25 luglio: La Corrida – Piazza di Collemarino ore 21,00 Ass. “L’Allegra Borgata”

 

01 agosto: Teatro dialettale “Core de Tatone” della compagnia “Le Muse” – Notaresco – Piazza San Pietro ore 20,30-  Torneo di burraco a squadre – Notaresco Palestra Via D. Alighieri ore 20,00 a cura dell’A.S.D. Burracando

 

6 agosto: Festival della Poesia Dialettale – Notaresco P.zza San Pietro ore 20,30 a cura del Prof. V. Verducci e della “Proloco Notaresco”Notaresco volume D'Eustachio

 

9- 13 agosto: “Giochi popolari” – Guardia Vomano C.da Magnanella ore 20,00 a cura dell’Ass. OutSide

 

10 agosto: La Notte della Taranta – Notaresco Piazza San Pietro ore 21,00

 

17 -18 agosto: ”Playnot Festival”  – Notaresco Anfiteatro in Via D. Alighieri dalle ore 18,00 in poi a cura dell’Ass. PlayNot Records

 

19-24 agosto: Sagra “Notaresco e dintorni” – Notaresco Pattinodromo Comunale a cura del’A.S.D. “Real Notaresco”

29 agosto: Teatro dialettale della compagnia “Il Carrozzone” – Piazza San Pietro ore 20,30

 

6 settembre: Caccia al “Tilinsacco” III edizione – Notaresco Piazza del Civitello ore 19,30 – a cura dell’Ass. “Fuori Campo”

 

13- 14 settembre: I° Abruzzo Irish Festival – Notaresco Centro Storico: concerti (tra cui “The Reebers”), musica folk irlandese, sessioni live, reading poetici, degustazioni di sigari e whiskey, lezioni di danze irlandesi e degustazioni di specialità tipiche.

Spettacolo di danza sotto le stelle a Notaresco

foto saggio 2014NOTARESCO – A seguito dello straordinario successo ottenuto in occasione della 13° edizione del saggio di fine anno, con il musical di “Cenerentola” allo storico teatro Comunale Atri, le allieve/i della palestra  centro danza “Sport centre” di Pagliare di Morro D’Oro si esibiranno all’aperto, in piazza S.Pietro di Notaresco, mercoledì 16 luglio alle ore 21.00. L’ evento, inserito nel cartellone della rassegna di manifestazioni ed eventi a Notaresco cult-estate 2014, vedrà  la partecipazione di: Sara Pallini; Carlo Colleluori; Jessica Di Giammatteo; Maristella D’Ambrosio; Noemi Di Marco; Chiara Patacchini; Alexia Temperini; Melissa Di Carlo; Letizia Hess; Giorgia Palmitesta; Elisa Rampa; Tatiana Ranalli; Alisia Reggi; Suemy Tondo; Ludovica Vallese; Alessia Censori; Alessia Dell’Elce; Aurora D’Elpidio; Delinda Di Gregorio; Giulia Di Marco; Alessia Ferretti; Giorgia Ioannone; Vittoria Lattanzi; Benedetta Macignani; Alice Maggitti; Valeria Mancini; Giulia Misantone; Ilaria Savini; Roberta Andrenacci; Doriana Bobbio; Alisia Cantoro; Beatrice Cerquone; Lucrezia Cola; Alessandra Colleluori; Anita D’Elpidio; Martina D’Eugenio; Camilla Di Crescenzo; Anastasia Di Marco; Veronica Di Paolo; Angelica Gentile; Alice Micolucci; Angela Misantone; Giulia Porrini; Celeste Toscani; Aurora Bobbio; Jacopo Censori; Lucia Di Bonaventura; Gabriele Di Giandomenico; Pierangelo Di Gregorio; Roberta Ferretti; Giada Giansante; Giulia Lattanzi; Alba Mico; Federica Appicciutoli; Aurora Cerqueti; Antonio zorro_saggio 2013Colleluori; Giorgia De Cristofaro; Chiara Del Sole; Benedetta Fortunato; Eleonora Graziosi; Beatrice Pavone.

Il semaforo è spento di nuovo

foto di repertorio
foto di repertorio

NOTARESCO – Il problema aveva esasperato i residenti per diversi mesi, poi tutto sembrava essere tornato finalmente alla normalità; ora siamo di nuovo alle dolenti note. Il famigerato semaforo situato sulla S.S.150 all’altezza del bivio per Fontanelle è nuovamente malfunzionante da circa un mese. Già nello scorso novembre la problematica balzò agli onori della cronaca in seguito ad una serie di incidenti verificatisi nei pressi della zona. Il mancato funzionamento del semaforo assume un’importanza ulteriore considerando che si trova su una strada con traffico sostenuto, essendo  in prossimità della zona industriale di Fontanelle.