Il CSI presenta un tridente di spessore

Una luce per la SMAMattinata di presentazioni ed eventi eterogenei al Centro Sportivo Italiano nella conferenza stampa di ieri.
CAMPIONATI SPORT DI SQUADRA 2014/15

Il brillante successo ottenuto in termini di partecipazione e risultati, con una stagione sportiva peraltro non ancora ultimata, la volontà percepita di fare attività e aderire al movimento arancio-blu, hanno di fatto obbligato il CSI Teramo a precorrere i tempi canonici, aprendo ufficialmente le iscrizioni ai campionati degli sport di squadra per la stagione 2014/15, con una decurtazione stabilita per chi dovesse associarsi entro il 15 luglio (cento euro in meno) o, in seconda battuta, per il 20 agosto (cinquanta euro in meno). Il termine inderogabile, invece, è fissato per il 10 settembre 2014, con il primo campionato a partire che si confermerà essere il calcio tradizionale, nell’ultimo sabato dello stesso mese. Le discipline che andranno a formare il bouquet dell’annata ventura saranno il calcio a 5, il calcio a 7, il calcio a 11, la pallacanestro e la pallavolo, declinate al maschile, al femminile alle categorie giovanili e adulti.

«Con l’occasione – ha ricordato presidente Angelo De Marcellisvorrei rivolgere il più caloroso in bocca al lupo alle nostre realtà che sono ancora in corsa nelle fasi nazionali, e quindi il Celano (Under 12 “Danone Nations Cup”), la Nuova Saf Giulianova (Calcio a 7 Over 35) e il Miller Voltarrosto (calcio a 11)».

STORIE MONDIALI AL CSI

In una sede associativa colorata a festa dai venti pannelli rievocativi di altrettanti edizioni dei Mondiali di calcio, Vladimiro Di Stefano, vignettista giuliese – milanese, ha illustrato l’iniziativa “Storie Mondiali al CSI”, intrisa di disegni raffiguranti curiosità e personaggi rivisitati in chiave artistica, che hanno contribuito a rendere leggendaria la manifestazione in procinto di  prendere il via.

La mostra sarà aperta al pubblico da ieri giovedì 12 giugno, fino alla naturale conclusione del Mondiale medesimo, e sarà possibile visionarla dalle ore 9 alle ore 13, dal lunedì al venerdi.

Non solo, perché fa da prologo ad un meeting ideato a questo proposito, aperto alla cittadinanza tutta, e pianificato per giovedì 19 giugno, alle ore 19, nella sede del CSI di via Nicola Palma, nel quale verranno tracciati gli aneddoti più significativi caratterizzanti le venti edizioni della manifestazioneDiSte principe del football.

 “UNA LUCE PER LA SMA”

Mauro Loretone, referente di alcune Associazioni pro-SMA, ha poi chiarito i dettagli de “Una luce per la SMA”, un’iniziativa solidaristica dedicata alla ricerca e alle famiglie dei bambini colpiti da atrofia muscolare spinale, una patologia che come da lui ricordato, non conosce ancora una cura definitiva.
Progettata dal Gruppo Alpini Bellante, con il patrocinio del Comune omonimo e del CSI, vedrà la serata finale sabato 14 giugno a Bellante Paese, con l’iniziale Santa Messa (ore 19) che sarà seguita dall’apertura degli stand gastronomici.
L’evento costituisce l’ultimo step di una campagna di raccolta fondi portata avanti dal CSI Teramo nel corso della stagione.
L’intero ricavato andrà ad arricchire la quota già raccolta dal comitato ciessino provinciale,  dalle sue società sportive e dagli appassionati, e verrà devoluto alle associazioni “Tommaso Boneschi Onlus”, “Mai  Soli”, “Famiglie SMA” e “Sapre”.

L’Eidos Roseto trionfa nel campionato provinciale CSI

La gioia di Lucio Berardinelli, con la coppa nella mano sinistra
La gioia di Lucio Berardinelli, con la coppa nella mano sinistra

GIULIANOVA – Grande festa per l’Eidos Roseto, che ha vinto il campionato provinciale CSI di basket. Nella finale terminata poco fa al PalaCastrum di Giulianova, Di Pietro e compagni hanno avuto la meglio per 70-60 sull’Omnia Turismo nel derby rosetano che ha decretato poco fa il quintetto più forte del torneo amatoriale più importante della provincia di Teramo.

SavedPicture-201451718737.jpg
Il tabellone segna il risultato finale. L’Eidos Roseto batte l’Omnia Turismo Roseto 70-60

CSI calcio a 11: risultati semifinali

csi calcio Immagini trofeoCampionato di Calcio a 11 CSI Teramo – PLAYOFF

“Un epilogo…marinaro!”

Il 2-0 è il comun denominatore in virtù del quale si sono materializzate le due squadre finaliste nei playoff di calcio.
E sarà una sfida tutta rivierasca, in cui a fronteggiarsi saranno il Cult Giulianova e il Miller Voltarrosto, nel remake di un anno fa, capaci di eliminare dopo altrettanti derby tirati le due teramane rimaste.
Il primo team a cadere è stato il Colleatterrato, battuto nettamente a S.Lucia dopo il beffardo pareggio casalingo patito all’andata: sono Fasciocco e Castagna a far volare il Voltarrosto, autentico dominatore sia nella fase regolare che nella seconda fase e grande favorito per il titolo provinciale.
Proverà a soffiarglielo il Cult Giulianova che, come da pronostico, bissa il blitz di gara-uno e preclude alla sorpresa Tosti Teramum la possibilità di alimentare il proprio sogno: a timbrare il 2-0 del “Castrum” sono Stranieri e Testoni.
La finalissima avrà luogo sabato 17 maggio, al campo sportivo “Pierantozzi” di Tortoreto Lido, con calcio d’inizio fissato per le ore 17:30.
Il countdown è già partito…

[table id=64 /]

Campionato di Calcio a 11 CSI Teramo – COPPA CSI

“Muppet, altro successo!”
Poggio Morello – Muppet chiuderà la stagione per quanto concerne la Coppa CSI.

Sarà il vecchio comunale di Sant’Egidio alla Vibrata a svelare la trionfatrice, il prossimo venerdì 16 maggio, alle ore 21:30.
Nessuna sorpresa, invece, è fuoriuscita dalle semifinali.
Davanti al progetto “CSI on TV”, non riesce la remuntada all’Arcaini Consulenze, stoppata su un pareggio mai tanto amaro: è il subentrante Di Luca a freddare Falconi con un morbido lob, cui risponde sul fronte opposto Ceci quando mancano tre minuti al termine. Troppo pochi per coronare quella che sarebbe stata un’impresa per i teramani, dopo l’harakiri interno di una settimana prima.
Muppet protagonista anche in gara-due, invece, contro il Bruno Vannucci, con cui arriva il secondo successo di misura: questa volta è Lamolinara il match-winner, in un esito mai in discussione.

[table id=65 /]

Campionato di Calcio a 11 CSI Teramo – EASY CUP

“Una locomotiva verso la finale”

Anche la sorellina calcistica minore del pianeta ciessino elegge le sue due candidate.
Chiarino e Locomotiv Ripa scenderanno in campo venerdì 16 maggio, al vecchio comunale di Sant’Egidio, alle ore 20, facendo così da apripista per il successivo epilogo della Coppa CSI.
L’Nsc aveva già in tasca il pass qualificazione, dopo il poker rifilato alla Gammarana sul campo di Tossicia: il retour-match è stato più equilibrato, ma a far festa è stato nuovamente il Chiarino, grazie alle firme di De Felice e De Dominicis, cui ha risposto solo parzialmente Camillini.
Sulla strada verso l’ambito trofeo troverà il Locomotiv Ripa, che ha realizzato la vera impresa del weekend, guadagnandosi l’accesso all’ultimo atto in forza del pesante exploit conseguito in esterna: ad arrendersi, sul campo di Morro d’Oro, è stato il Mojito, tramortito dai colpi inferti da Camillotti e Bilò.

[table id=66 /]

Eidos – Omnia, derby rosetano nella finale di sabato

eidos rosetoSarà un derby rosetano a stabilire la vincitrice del campionato provinciale CSI di basket. Eidos ed Omnia Turismo si sono conquistate la possibilità di giocarsi la finalissima di sabato prossimo, 17 maggio, alle ore 16 al PalaCastrum di Giulianova. Una tripla allo scadere di Luca Di Pasquale ha permesso all’Eidos Roseto di espugnare giovedì il PalaScapriano di Teramo e sconfiggere il Teramo a Spicchi 53-50. Ieri sera al Pala SanNicolò, l’Omnia ha invece avuto la meglio sulla Fantasticc Teramo.  Un grande risultato per entrambe le compagini rosetane, che non partivano favorite contro le avversarie teramane.

Campionato di Calcio a 7 CSI Teramo – PLAYOFF

Summer Cup (Campionato di Calcio a 7 Open  girone A)“Summer Cup con un piede in finale!”
Dopo l’intensa stagione che le ha viste protagoniste del Calcio a 7, Summer Cup, Guaranà Tortoreto, Alluminio Val Vibrata e Krombacher sono scese in campo per l’andata delle semifinali play-off.
Quattordici il totale delle reti nelle due partite, con una squadra praticamente già in finale: la Summer Cup.
La compagine di Castelnuovo prepara il match contro i tortoretani del Guaranà senza sbagliare una virgola, coronando i 50 di gioco con un tennistico 6-0 ai rivali che, catastrofi a parte nella gara di ritorno, vale da lasciapassare anticipato per la finalissima. L’uomo partita, con una tripletta, è Triboletti, ben assistito da Di Furia, Valiante e Pela, gli altri marcatori del match.
Più incerto che mai, invece, rimane il pronostico relativo alla vincente tra Alluminio Val Vibrata e Krombacher. Il 4-4 con cui si chiude la semifinale d’andata, infatti, non fa altro che complicare lo scenario di ritorno rendendolo impronosticabile. Il pari, per ora, parla coi gol di Colantoni (2) e dei Fratò (Andrea e Adelchi) da una parte, e con quelli di Marcone, Andreone e Nardinocchi (2) dall’altra. Quali risulteranno decisivi per il passaggio del turno?

[table id=71 /]

Pallavolo CSI Teramo – Coppe e play-off

Lli Bill Timp
Lli Bill Timp

“Pallafatù contro Lolek per la Coppa CSI, Spikers contro Colleatterrato per la Easy Cup”
Archiviata la regular season, squadre ancora in campo per le semifinali play-off e per quelle di coppa.
Emozioni forti nei play-off, con le semifinali d’andata risoltesi entrambe al tie-break.
Dunque 3-2 per la vincitrice della regular season Olimpia Mosciano sul parquet dei padroni di casa della 50 €uro (quarta all’arrivo) con parziali di 19/25-25/20-25/19-21/25-13/15, e stesso finale tra Polisportiva Colonnellese (terza in campionato) e Lli Bill Timp (secondi) grazie ai punteggi di 25/20-20/25-25/18-22/25-16/14. Determinanti le gare di ritorno per decretare le finaliste.

[table id=68 /]
Coppa CSI ed Easy Cup, invece, giocate su gare di semifinale secca, le loro finaliste le hanno già.

A contendersi la Coppa CSI saranno Pallafatù Giulianova e Lolek, impostesi nei match contro CDS e Ap Maya rispettivamente per 3-0 (25/10-25/19-25/18) e 3-2 (22/25-25/20-25/23-19/25-15/13).

[table id=69 /]

In Easy Cup la Spikers Nereto, battuto 3-0 in esterna il Volley Duemilacredici (19/25-20/25-21/25), affronterà nello step decisivo il Colleatterrato.

[table id=70 /]

CSI calcio a 11: risultati semifinali

csi calcio a 11 Immagini gara2Campionato di Calcio a 11 CSI Teramo – PLAYOFF
“Cult, blitz da finale”
Semifinali al cardiopalmo nel campionato di calcio CSI: sulle sei gare in programma,
infatti, una soltanto si chiude con un divario importante.
Nella fase “playoff” è un exploit rilevante (0-1) quello raccolto dal Giulianova sul campo
di Piano della Lente, ospite del Tosti Teramum: a risolvere la sfida ci pensa un colpo di
testa firmato Ciccocelli sugli sviluppi di un calcio d’angolo, una rete che spalanca le
porte della finale provinciale per i giallorossi.
Nell’altro match, invece, rimane tutto in gioco tra Colleatterrato e Miller Voltarrosto,
con i padroni di casa che sciupano una ghiotta chance al termine di una gara quasi
perfetta: a Giorgi risponde nel finale De Flaviis.
Il ritorno è in programma al “Castrum” lunedì sera (ore 21), mentre Miller e
Colleatterrato si sfideranno sabato (ore 15) a S.Lucia.

[table id=64 /]

Campionato di Calcio a 11 CSI Teramo – COPPA CSI

“Poggio, che colpo!”
Due vittorie costituiscono il mini-bilancio della Coppa CSI.
Assume maggior peso specifico quella ottenuta dal Poggio Morello in trasferta a Nerito
con l’Arcaini Consulenze: il match-winner è Mariani e, ora, il Poggio potrà sfruttare il
fattore campo a favore nel cammino in discesa verso la finalissima.
Anche l’altro incontro si contraddistingue per un successo di misura: a far
(momentaneamente) festa è la favorita Muppet, contro un indomito e sempre più
sorprendente Vannucci Roseto.
Le marcature di Bianchetto e Cifeca portano avanti i moscianesi, ma il solito cannoniere
Montedoro tiene tutti sulla corda in vista del retour-match programmato per sabato (ore
16:30) a S.Lucia.
In agenda c’è anche il campo di Poggio Morello, stesso giorno, ma alle ore 15:30.

[table id=65 /]

Campionato di Calcio a 11 CSI Teramo – EASY CUP
“Poker Chiarino”
Se c’è una squadra che ha già un piede e mezzo verso l’epilogo conclusivo di
Sant’Egidio, questa è il Chiarino.
La quaterna rifilata, peraltro in esterna (1-4), alla Gammarana, sa tanto di salutare
passeggiata di salute in vista di gara-2: in grande spolvero Materazzo e Alfonsi, con una
pregevole doppietta ciascuno, mentre spetta a Camillini tenere alto l’onore dei locali.
Prova di resistenza, invece, quella offerta dal Mojito sul campo del Locomotiv Ripa:
nonostante l’espulsione di Fossemò, infatti, i morresi disputano una partita di grande
sostanza e bloccano sull’1-1 il team ospitante (in gol Foglia e D’Agostino).
Entrambi di sabato i secondi incontri: a Tossicia (ore 15) il Chiarino riceverà la visita
della Gammarana, un’ora e mezza dopo lo stadio di Morro d’Oro sarà il palcoscenico di
Mojito – Locomotiv.

[table id=66 /]

Csi Teramo: campionati di calcio a 11

Mojito Pagliare CalcioCampionato di Calcio a 11 CSI Teramo – PLAYOFF
“È il Tosti la quarta semifinalista”

Meno tre al titolo provinciale e griglia delle semifinali in forno: i padroni di casa sfideranno il tritatutto Voltarrosto, mentre lunedì (ore
21) a Piano della Lenta, derby bianco-giallorosso tra Tosti e Cult Giulianova.
L’ultimo turno, a differenza delle previsioni della vigilia, serve ad eleggere soltanto un
altro team, il Tosti Teramum, tra le magnifiche quattro pronte a battagliare in vista
della finalissima in programma a Tortoreto Lido il prossimo 17 maggio.

Iniziando dal girone BLU, i teramani, davanti alle telecamere del progetto “CSI on Tv”,
disputano una delle migliori gare dell’annata, scalfiscono i dubbi sulla propria sterilità
offensiva e superano in maniera nitida (3-1, Rocchi di testa, Mercante dagli undici metri
e D’Achille per i locali, a fronte di una punizione magistrale calciata dal vibratiano
Florà) il Cmc S.Omero, in un autentico spareggio playoff.
Non regala alcunché fino alla fine lo straripante Miller Voltarrosto (70 punti sui 75
complessivi tra regular season e seconda fase!), che piega di misura anche la resistenza
dell’Amatori Scerne (3-2, a segno Di Bonaventura, De Santis e De Flaviis per i rosetani,
Reggi e Capuani per i vinti) e si candida a pieno titolo come favorita numero per il
successo finale.
A chiudere la graduatoria, infine, i tre punti conferiti a tavolino al Real Castelnuovo sul
Pietro Ferronuovo, che consentono ai vomanesi di appaiarli nella generale.

[table id=38 /]

[table id=39 /]

Ancora più lineare la situazione nel girone ARANCIO, talmente fluida che il posticipo
tanto atteso tra Giulianova e Colleatterrato diventa ininfluente, visto il pareggio a reti
bianche che matura tra Arredamenti Di Paolo e Piane ’90, con i montoriesi che non
riescono nell’impresa di espugnare il rettangolo di gioco bellantese, subendo così una
scottante eliminazione.
Il “Castrum” si conferma terreno amico dei giallorossi che, nell’altro incontro
“televisivo”, sotto una pioggia incessante, approcciano con maggior vigoria e
concentrazione al match, superando i teramani (1-0) grazie alla rete lampo firmata dal
capitano Gozzi su assist dello sgusciante Testoni. Conclude male il girone, infine, il
Poggio Umbricchio, cui non basta una doppietta di Fabio Petrella, per avere la meglio di un arrembante Toranese (2-3 completato da Zenobi, Galiffa e Hashahn).

[table id=36 /]

[table id=37 /]

Campionato di Calcio a 11 CSI Teramo – COPPA CSI
“Vannucci o Coccia, una è di troppo”
Fattore campo decisivo nella Coppa CSI, dove non compaiono, ad oggi, exploit esterni,
pur in presenza del fondamentale posticipo serale tra Bruno Vannucci e Coccia
d’Argento, per quanto concerne il girone D, al termine del quale una delle due
traguarderà le semifinali.
Restando nel medesimo raggruppamento, una svogliata Arcaini Consulenze con la
qualificazione ormai in tasca, cede senza lottare contro gli incostanti Gunners (2-0
disegnato dal “solito” Angelini e da Borghese), con la certezza di chiudere al secondo
posto.
Muovono finalmente la classifica, invece, Kondor Piano d’Accio e Lions Villa, che nello
scontro diretto si dividono salomonicamente la posta in palio (1-1, Di Sante e Di
Cipriano).

[table id=42 /]

[table id=43 /]
Nel girone C sfruttano appieno il terreno amico sia il Poggio Morello che la Muppet: i
primi, nel loro fortino, piegano gli Alpini per 2-1 (Di Matteo, Di Giovanni e Di
Giampietro) e conservano la leadership, mentre i moscianesi rifilano un pesante poker
(4-1) alla Cona, in forza del tris calato dallo scatenato Valerio Bianchetto, oltre alle
marcature siglate da Rastelli e Soru. Qualsiasi risultato sarebbe stato ininfluente ai fini
della qualificazione, pertanto, nel match tra Viro Carni e Orange Pagannoni, terminato
sull’1-1 (Di Berardo e Pompilii).
Pianificati orari e location delle semifinali: si comincia
con la sfida tra Muppet e una tra Coccia d’Argento e Bruno Vannucci, accompagnata il
giorno dopo dall’incontro tra Arcaini Consulenze e Poggio Morello.

[table id=40 /]

[table id=41 /]

Campionato di Calcio a 11 CSI Teramo – EASY CUP
“Il Mojito fa cadere la Stella”

Un colpaccio a tutti gli effetti. È quanto prodotto dal sorprendente Mojito sul campo
della Stella Azzurra, con i neretesi clamorosamente fuori dalle migliori quattro: a
decidere le sorti della partita, la prodezza di Luca Collevecchio (0-1).
L’altra pretendente, come da pronostico, è il Chiarino, che chiude in testa liquidando la
pratica Real Castellalto con un esito pirotecnico (4-3, doppio Materazzo, Di Giuseppe e
Pierannunzi per i vincitori, Scarpone, Rastelli e Brandi per il fanalino di coda).

[table id=44 /]

[table id=45 /]

Nel girone F sono in tre ad occupare il primo gradino ed è per questo che l’eliminazione
patita dalla Specola risulta essere ancor più indigesta: al Della Noce, infatti, non è
sufficiente fare in pieno il proprio dovere contro il Locomotiv Ripa (2-1, un autogol e le
addizioni di Rapagnani e Di Basilio nel tabellino). A traguardare il passaggio del turno
sono lo stesso Ripa e la Gammarana, in virtù della classifica avulsa: i teramani, in
particolare, soffrono oltremodo prima di avere la meglio del Real Ioanella (1-0, Polidori
è risolutivo).
Semifinali (gara uno):
l’“Acquaviva” ospiterà Gammarana e Chiarino, mentre al “Mulino San
Nicola”, si incroceranno Locomotiv e Mojito.

[table id=46 /]

[table id=47 /]

CSI Teramo: campionati di calcio a 7

Alluminio Val Vibrata
Alluminio Val Vibrata

Campionato di Calcio a 7 CSI Teramo – TROFEO CSI
“Al fotofinish è Alluminio!”
Sorpasso sul rettilineo finale per l’Alluminio Val Vibrata, che batte lo Scerne nel match decisivo prendendosi il Trofeo CSI.
Gara ad alta tensione quella tra santomeresi e scernesi, come dimostrato dai sei gialli del triplice fischio e un da continuo botta e risposta risoltosi in favore della squadra di casa solo di misura (5-4). Nove reti dunque, con nove marcatori diversi: di Manari, Barcaroli, Bolsieri, Cardelli e Pasqualini i gol vittoria “azzurri”, di Petracca, Colazzo, Ciferni e De Flaviis quelli inutili della compagine di Pineto.
Nell’altro incontro di giornata Krombacher sempre di misura sulla Summer (4-3) grazie alle doppiette di Ronca e Andreone.

[table id=48 /]

[table id=49 /]

Campionato di Calcio a 7 CSI Teramo – COPPA CSI
“La Coppa Csi si tinge di giallorosso”
Ci pensa Grossi a regalare la Coppa Csi al Giulianova. Il bomber giuliese si dimostra implacabile anche nell’ultima del torneo mettendo a segno un poker che, sommato alle reti di Marozzi e Tarantella, manda all’aria i piani vittoria di una Loose Shoes alla quale non bastano Lelii, Ragni e la doppietta di Ventrasca.
Chiude al terzo posto il Gambrinus, a bersaglio otto volte nella sfida ai Giovani Luciensi (a segno esattamente la metà) in virtù dell’ottima prestazione di Brandi, assoluto mattatore della serata con ben sei gol.

[table id=50 /]

[table id=51 /]

Campionato di Calcio a 7 CSI Teramo – EASY CUP
“La classifica avulsa premia il Cologna”
Fa festa il Cologna Spiaggia, vincitore della Easy Cup 13-14 grazie al secco 3-0 rifilato all’Atletico Cohiba per merito del trio Picchio-Petacca-Rapini.
Per la squadra rosetana, che pure chiude pari merito col Real Blu Nereto a 9 lunghezze, fondamentale in termini di classifica si rivela il match vinto alla terza giornata proprio contro i neretesi che, penalizzati dalla “avulsa”, non possono invece gioire del 5-3 rifilato ai Compari del Barone per opera di un imprendibile Di Egidio (poker).

[table id=52 /]

[table id=54 /]

Campionato di Calcio a 7 CSI Teramo – MAGICA CUP
“Ultima all’insegna del gol”
Col San Nicolò 1968 già campione da una settimana, l’ultimo turno della Magica Cup è una passerella di congedo che vede le squadre in campo giocare senza timori. Il risultato è di 21 reti in soli due incontri.
Nove sono quelle dei freschi vincitori del S. Nicolò ai danni del Csk, che non sfigura mettendone a segno sei. Nella giostra del gol sguazzano indisturbati Villa, autore di una cinquina per i sannicolesi, e Amicone, miglior marcatore della squadra di casa con una tripletta.
Difese in vacanza pure nel 6-3 esterno della Longobarda al CUS S. Onofrio con doppiette per Di Amario e Catini.

[table id=55 /]

[table id=56 /]

Campionato di Calcio a 7 CSI Teramo – COPPA DELLE STELLE
“Largo del Mulino, è il giorno della festa!”
Il Largo del Mulino può festeggiare con una giornata d’anticipo la conquista della Coppa delle Stelle.
Si rivela dunque decisivo il combattuto 7-5 ottenuto contro il Santos con marcature di Di Egidio (3), Francioni (2) e del duo Pirih-Del Nunzio ad assestare i colpi decisivi agli ositi, vistisi inaspettatamente estromessi dalla corsa al titolo nonostante la prova tutto cuore di De Berardinis (tripletta).
Sette sono pure i gol del Martin City in casa della Taz Nereto (cinquina di Antonini), ma che servono agli ospiti solo per provare ad agguantare il secondo posto.

[table id=57 /]

[table id=58 /]

Campionato di Calcio a 7 CSI Teramo – COPPA DELLA LUNA
“Il Borgorosso doma lo Specola e si laurea campione”
Come per il Largo del Mulino in Coppa delle Stelle, parte in anticipo anche la festa del Borgorosso, vincitore della Coppa della Luna da dominatore assoluto.
I neocampioni centrano il quinto successo su cinque incontri, quello che permette loro di alzare le braccia al cielo, contro uno Specola affatto remissivo e che, anzi, cede con un solo gol di scarto (5-4).
Alla Santattese, che spadroneggia contro la MinDC per 6-1 (poker di Amatucci), la matematica nega una rimonta che avrebbe avuto dell’incredibile.

[table id=59 /]

[table id=60 /]

Csi Teramo: campionati di calcio a 11

CSI Calcio a11 AZIONE

Campionato di Calcio a 11 CSI Teramo – PLAYOFF
“In sette lottano per tre posti”
Ultimi ottanta minuti di speranze e sogni per le rappresentanti calcistiche del Centro
Sportivo Italiano di Teramo.
Dopo la meritata sosta pasquale, nei playoff una sola compagine ha già staccato il
prezioso ticket per le semifinali: è il Miller Voltarrosto, rullo inarrestabile sin dalla
regular season con i suoi strabilianti 55 punti sui 60 complessivamente a disposizione,
tuttora a punteggio pieno nella seconda fase (girone BLU) con quattro successi corredati
da tredici reti all’attivo ed una sola al passivo. Per questo il match interno con lo Scerne
rappresenta poco più di un pro-forma, vista anche la matematica certezza del primo
posto per la leader, ma anche un segnale di regolarità da lanciare a tutte le altre
contendenti.
L’unico anticipo del girone si disputerà tra Tosti Teramum e S.Omero (ore 15 a Piano
della Lenta), attualmente appaiate al secondo posto: facile pensare che chi dovesse
prevalere sarà il team che accompagnerà il Voltarrosto tra le migliori quattro. Solo in
caso di pareggi o sconfitte delle formazioni che le precedono in graduatoria, timide
speranze vengono riservate parimenti al Pietro Ferronuovo, a patto che espugni il campo
di un Castelnuovo già eliminato.

Nel girone ARANCIO nessuna ha acquisito la certezza di proseguire l’avventura, ma tre
club sono fuori dai giochi: proveranno ad evitare, così, l’ultimo posto, Poggio
Umbricchio e Mb Toranese, che si sfideranno a Nerito (ore 15:30).
I riflettori, però, saranno tutti puntati sul big match tra Cult Giulianova e Colleatterrato,
di fronte nel posticipo di lunedì (ore 21) al “Castrum”: se i giallorossi devono vincere per
essere tranquilli, i teramani potranno giocare per due risultati su tre, visto che in caso di
arrivo a tre sono in testa nella classifica avulsa. Il terzo incomodo è il Piane ’90, che
sabato dovrà solo mirare ai tre punti nel match esterno con un Di Paolo che non ha più
nulla da chiedere: se così sarà, i montoriesi potranno festeggiare senza nemmeno dover
attendere il prodotto dell’incontro tra le due primattrici.

Campionato di Calcio a 11 CSI Teramo – COPPA CSI
“Arcaini, è quasi fatta”
Il traffico di una metropoli nell’ora di punta.
Così appare il girone C, quando ad una sola giornata dall’“happy ending”, tutte le sei
partecipanti sono clamorosamente ancora in gioco!
La maratona del sabato inizierà alle ore 15, quando i campi di Poggio Morello e Santa
Lucia ospiteranno due incontri fondamentali: proprio il Poggio si è complicato la vita
dopo lo scivolone casalingo con il Pagannoni, ed è per questo che dal campo amico dovrà
uscire con il successo pieno contro gli Alpini (speranze di qualificazione aperte), se non
vorrà attendere concomitanti frutti favorevoli dagli altri rettangoli di gioco.
L’Orange recherà visita al Viro Carni e, dopo il blitz in casa della capolista, dovrà fare
altrettanto per alimentare le speranze contro avversari che venderanno cara la pelle;
alle 18:30 Muppet e Cona avranno l’ultima chance e saranno a conoscenza dei finali
dagli altri campi.
Impossibile, ad oggi, fare previsioni, ma un solo monito accompagnerà le sei
pretendenti: vincere per sognare!

Nel girone D, invece, la situazione appare molto più fluida: Kondor Piano d’Accio e Lions
Villa si incroceranno con l’unico scopo di muovere finalmente la classifica dopo gli zero
punti attuali, mentre è quasi superflua la gara tra Gunners e Arcaini Consulenze, con i
secondi che dovrebbero letteralmente suicidarsi per mancare il passaggio alla fase
prossima
Si dovrà attendere mercoledì (ore 20:30 a S.Lucia) per scoprire chi sarà l’altra
protagonista: tra Vannucci Roseto e Coccia d’Argento una è di troppo, ed agli ospiti
anche un segno “X” sarebbe molto gradito.

Campionato di Calcio a 11 CSI Teramo – EASY CUP
“Chiarino – Castellalto di lunedì”
Tre partite in programma sabato, una sola in posticipo, nel girone E, tra Chiarino e Real
Castellalto, con i secondi che chiudono malinconicamente la generale a zero punti; nell’altro match la Stella Azzurra Nereto ospita (sabato alle 14:30) il Mojito con l’idea di
ottenere altri tre punti per blindare il vertice.

Nel girone F, invece, la capolista Locomotiv Ripa dovrà difendere il primato in casa della
Specola, mentre nel teatro dell’“Acquaviva” la Gammarana proverà a staccare
definitivamente il Real Ioanella.