Diretta “Mi manda Raitre” a Roseto. Video e fotogallery

IMG_0055_800x600Tanti cittadini presenti stamattina alla Villa Comunale di Roseto  per il collegamento in esterna della trasmissione “Mi manda RaiTre”, in onda dalle 10 alle 11. Durante il programma è stata esposta l’annosa questione, che tanti malumori ha generato tra la cittadinanza, riguardante le 1.247 multe emesse in città da ottobre a dicembre 2013 dall’ex Comandante della Polizia Municipale, Tarcisio Cava. Tra gli altri, è intervenuto anche il Sindaco Enio Pavone, che ha ribadito di biasimare il comportamento di Cava ma che non potrà prendere provvedimenti fino al momento in cui la Magistratura non si sarà dichiarata sulla validità o meno delle multe elevate dall’allora Comandante dei Vigili. Il Primo Cittadino ha ribadito che non è nelle sue facoltà annullare le sanzioni formalizzate, in piena autonomia, da un dirigente comunale.

Il caso WiFi to Coast documentato da Eidos News!! Guarda il video

Un  nostro inviato, dopo le polemiche che hanno riguardato il servizio wifi to coast, si è recato sul lungomare di Roseto per provare la connessione internet. Per effettuare i test sono stati utilizzati i seguenti strumenti: smartphone di ultima generazione equipaggiato con la più recente versione di Android, software analizzatore wifi (per verificare l’intensità del segnale),  speedtest (per controllare la qualità della connessione) ed infine il browser Chrome (per provare a caricare un sito).

Dai test portati a termine nei diversi punti del litorale rosetano ci è sembrato che il servizio wireless, offerto dal comune e dalla regione, presenti diverse problematiche, e l’unica zona in cui si riesca ad effettuare una connesione stabile sia quella di piazza Filippone-Thaulero (rotonda sud).

SEGNALAZIONI

Questa è la posizione del test fatto da Attilio Dezi:

PESCARA si FERMA e chiede interventi urgenti per il commercio e le imprese – Video di Marcello Perpetuini

[alert-warning] Manifestazione indetta dalle Associazioni di categoria a sostegno di attività commerciali e imprese. Le interviste agli organizzatori e il parere degli operatori del settore. Servizio di Marcello Perpetuini.[/alert-warning]

ESCLUSIVO!! Orlando e Bruno sposi. Il primo matrimonio gay d’Italia celebrato con rito eucumenico – Video di Marcello Perpetuinini

INTERVISTA ESCLUSIVA. Dopo 49 anni di convivenza, Orlando Dello Russo (68 anni) e Bruno di Febbo (73 anni), di Pineto (TE), la coppia gay più longeva d’Italia si è finalmente sposata.

Successo per la serata di Beneficenza organizzata da Eidos News – Video di Marcello Perpetuini

ROSETO – Oltre 200 persone si sono riunite – sabato 25 gennaio all’Hotel Bellavista di Roseto  –  per la serata di beneficenza organizzata dal gruppo editoriale di Eidos News a sostegno della Lega italiana Fibrosi Cistica. (Foto Mario Rosini)

Eidos News ringrazia vivamente le autorità, le associazioni, gli sponsor e tutti coloro che hanno rinnovato l’appuntamento con la solidarietà. In particolare a chi, pur non essendo presente alla cena, ha voluto dare il proprio contributo; un ringraziamento speciale, quindi, a  Stefania Di Marco, Fiorella D’Alessio, Anita Zarabla, Pasquale D’Alessio, Gabriella D’Eugenio, Danilo Giansante, Giancarlo Alberti, Carla Di Pietro, Jenny Mummolo, Federica Giorgini, Lorena Sorgentone, Francesca Stuardi, Gilda Assogna, Cinzia Panelli, Sonia Tulli, Lorena Marcelli, Susanna Sacchi, Raffaella D’Elpidio, Daniela Santoro e Fabio Di Giacinto.

Eidos News ringrazia, inoltre,  Marcello Perpetuini per la valida collaborazione.


E’ ancora EMERGENZA RIFIUTI nella RISERVA BORSACCHIO – Video di Marcello Perpetuini

09.01.2014
[alert-warning] Nonostante la recente pulizia da parte di associazioni ambientaliste e comuni cittadini, la spiaggia a nord di Roseto, nei pressi di Cologna Spiaggia è un vero disastro, per colpa della discarica abbandonata di Coste Lanciano. Servizio di Marcello Perpetuini.[/alert-warning]

IL CENTRO AFGP GUERRIERI di Roseto CHIUDE. Video di Marcello Perpetuini

A rischio chiusura il centro AFGP Guerrieri dopo 60 anni di attività. A rischio 20 posti di lavoro e un servizio sociale di notevole importanza per il territorio. Intervista di Marcello Perpetuini alla direttrice del centro Nicoletta Piccioni