Italia CalabreseTERAMO –  Italia Calabrese ha ufficializzato sabato scorso a Teramo la sua candidatura per il consiglio regionale nella lista “Abruzzo Civico” al fianco di Giulio Sottanelli, deputato di Scelta Civica e presidente di “Abruzzo Civico”. Italia Calabrese, psicologa e psicoterapeuta, è dal 2009 consigliere comunale della Giunta Giovannini a Campli di cui ha la delega al sociale che ha rivestito anche nell’ambito della Comunità montana della Laga. Domenica 13 aprile, è stata inaugurata la sua sua sede elettorale a Sant’Onofrio a partire dalle 16 in via Mirabilii 34.Presente l’onorevole Giulio Sottanelli.

 «Sono onorata della candidatura e spero di poter portare il mio contributo in Regione – ha detto Italia Calabrese – la mia esperienza professionale, e l’impegno che ho sempre portato avanti nel mondo del volontariato, nelle parrocchie della Diocesi e dell’associazionismo, mi hanno consentito di misurare il bisogno a 360° e di individuare le giuste leve per fornire le risposte al territorio.  Il lavoro che ho portato avanti nel sociale è stato quello di razionalizzare i servizi migliorandone al tempo stesso la qualità. E il mio programma poggia proprio sulla qualità dell’approccio politico e sulla razionalizzazione del metodo per offrire da tecnico, gli strumenti di tutela adeguati a non indebolire ulteriormente il tessuto sociale. Per fare questo è necessario salvaguardare la famiglia che lavora, quella che produce reddito, e che è il primo baluardo di sostegno in caso di bisogno. Pensiamo tutti a servizi di tutela per le fasce bisognose, ma spesso dimentichiamo che la prevenzione di nuove sacche di povertà, passa proprio per il sostegno alla famiglia come cellula operativa da salvaguardare. Se eletta consigliere regionale il mio lavoro sarà orientato a incentivare politiche di sostegno alle donne, all’infanzia e alla famiglia. Spero di avere il sostegno degli abruzzesi per far camminare insieme la nostra storia».

 

«Italia Calabrese è una persona seria e competente, che ha sempre lavorato per il territorio rimanendo vicino alla gente. Come molti dei candidati schierati in Abruzzo Civico –  ha detto Sottanelli – ha già un’esperienza amministrativa alle spalle ma non è mai stata tra i banchi del Consiglio regionale. Il nostro raggruppamento mette in campo professionisti, lavoratori, tecnici e persone di energia per dare vita a un progetto politico che sia l’espressione più vera del civismo. In tal senso Italia Calabrese è un tassello importante».

 

The following two tabs change content below.